Dolce

Reinventare il concetto di… Dolce

Il progetto “Dolce” nasce anche grazie alla fase di rinnovamento e crescita che Nord Salse sta vivendo. Nel rispetto di questa nuova veste, viene perseguito il progetto della creazione di tre referenze dolci. Spiegare cosa sia “Dolce” e come sia nato significa raccontare la storia di Nord Salse e dello chef creatore della ricetta perché è solo grazie all’unione di questi due protagonisti che il progetto si è reso possibile. Nord Salse dal punto di vista della lavorazione del prodotto e dell’adattamento del processo su macchinari. Lo chef per la parte creativa e di perfezionamento della ricetta. Ecco quindi che, grazie al destino che pazientemente tesse le sue vie, l’amicizia tra il Signor Monte, titolare della Nord Salse, e lo chef Davide Testa si traduce finalmente in un progetto reale e tangibile: la creazione di un cremino al caffè, di una panna cotta alla vaniglia e di una panna cotta ai frutti di bosco.
L’unione tra la creatività e la passione di uno chef con la qualità e gli strumenti di una grande azienda, certificata e strutturata. Un unico fine: creare un progetto cucito su misura che sia rivolto al grande pubblico senza tralasciare eccellenza e romanticismo.

Ma chi è Davide Testa. Nato e cresciuto a Bra (Piemonte), terra di grande tradizione culinaria, muove i suoi primi passi in cucina legandosi, immediatamente dopo gli studi scolastici, alla realtà di Slow Food. Nel 1987 entra infatti a far parte della cooperativa “I tarocchi di Bra” partecipando così alla nascita di Slow Food, associazione di promozione e protezione dei prodotti della tradizione e di alta qualità.